LA CULTURA SALVERA’ IL MONDO

Mille mani per una storia-I due team Genovesi sono partiti!
05/01/2021
diGenova è partner dell’evento Italian Coding League 2021
11/01/2021
Show all

LA CULTURA SALVERA’ IL MONDO

LA CULTURA SALVERA’ IL MONDO

Fëdor Michajlovič Dostoevskij affermava: ”La bellezza salverà il mondo”. Ma di quale bellezza stiamo parlando se non della Cultura?

E proprio in nome della Cultura che il 5 gennaio 2021 è partita una importante collaborazione tra DiCultHer, presidente Carmine Marinucci già dirigente ENEA e il Progetto Internazionale RECONNECTING WITH YOUR CULTURE (http://esempidiarchitettura.it/sito/edakids-reconnecting-with-your-culture/) già attivo in tanti paesi del mondo.

Il progetto ha come obiettivo principale lo sviluppo del punto 4 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per aiutare l’umanità a ridurre le disuguaglianze socio-economiche, la mancanza di istruzione e formazione, la povertà e a rafforzare il principio di inclusione ed equità e quindi promuovere progetti di apprendimento permanente.

Il progetto ” Reconnecting with your Culture ” attraverso seminari ed eventi promossi in tutto il mondo mira anche a realizzare una rete culturale globale dove tutte le comunità possano incontrare altre culture e condividere le loro tradizioni. Tutte le scuole e le istituzioni partecipanti potranno entrare in una rete di contatti internazionali che permetterà ai bambini e ai giovani di avvicinarsi ad altre comunità, di promuovere la loro conoscenza e allo stesso tempo di conoscere altre culture.

Un impegno rilevante in questa fase storica molto complessa – ha sottolineato la Prof.ssa Olimpia Niglio, Direttore Scientifico del progetto e docente di Storia dell’Architettura Comparata e Management of Art and Culture Heritage in Giappone – in cui le priorità hanno messo in forte discussione i valori etici e le relazioni umane. Con il progetto Reconnecting with your Culture, promosso con UNESCO University and Heritage, si è voluto rimettere al centro la persona e la sua creatività all’interno del settore culturale e educativo, consentendoci di elaborare riflessioni fondamentali per una “nuova centralità” al ruolo della Cultura per lo sviluppo sostenibile dell’umanità e per elaborare prospettive future per sviluppare politiche condivise e partecipate per un nuovo “umanesimo” in cui la cultura salverà il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *